Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
12 ottobre 2008 7 12 /10 /ottobre /2008 19:33

Si tratta di un piatto dal gusto delicato da servire caldissimo in inverno, ma anche appena tiepido in estate.                      
Ingredienti:
300 gr. di riso, 300 gr, di zucca, un cucchuiao di salsa di pomodoro, 30 gr. di margarina, un cucchiaio di olio, un quarto di cipolla, un litro di brodo, sale, un pizzico di curry, prezzemolo, parmigiano.
Mettete la cipolla tritata finemente, l'olio e la margarina in una pentola antiaderente. Fate dorare prima di unire la zucca tagliata a dadini. Lasciate cuocere per 5 minuti. Aggiungete il riso ed il pomodoro, mescolate e fate amalgamare per qualche minuto. Versate il brodo e continuate la cottura per circa 20  minuti. Regolate, se necessario, il sale ed incorporate il curry ed il parmigiano. Quando il brodo sarà completamente evaporato unite il prezzemolo, mescolate e cospargete il risotto con abbondante parmigiano.

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
11 ottobre 2008 6 11 /10 /ottobre /2008 12:13

Ingredienti:
300 gr. di carne macinata (meglio se mista: vitello e maiale), 50 gr. di parmigiano, 50 gr. di pecorino, una patata lessa, due uova, un barattolo di pomodori da mezzo chilo, mezzo spicchio di aglio, un quarto di cipolla, 2 cucchiai di olio di oliva, prezzemolo, sale e pepe q.b.
In una scodella battete le uova con il sale. Incorporate i formaggi, la patata schiacciata, l'aglio ed il prezzemolo tagliati finemente, il pepe e mescolate bene. Unite la carne macita, mescolate ancora e lasciate riposare per circa 15 minuti.
Nel frattempo tritate finemente la cipolla e fatela dorare nell'olio, aggiungete i pomodori frullati, salate, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa.
Dal composto preparato in precedenza ricavate delle palline della grandezza di una piccola albicocca e adagiatele nella pentola in cui state facendo cuocere il sugo. Coprite e lasciate cuocere per 5 minuti. Girate le polpette e continuate la cottura per alri 10 minuti a fuoco lento. Togliete il coperchio, alzate la fiamma e lasciate addensare la salsa. Questo è un piatto da servire caldo, accompagnato con la salsa di cottura. In alternativa potreste utilizzare la salsa per condire la pasta e servire le polpette come secondo piatto con un controno di  insalata.

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
9 ottobre 2008 4 09 /10 /ottobre /2008 19:10

Sempre sulla scia di piatti semplici, da realizzare velocemente, ma sempre molto gustosi questa volta vi propongo i gamberi alla paprika.













Ingredienti:

500 gr. di gamberi sgusciati, due cucchiai di olio di oliva, 30 grammi di margarina, 10 pomodori pachino, vino bianco, prezzemolo, aglio, paprika e sale.
Mettete in una padella l'olio, la margarina e l'aglio. Lasciate dorare leggermente l'aglio, poi rimuovetelo ed unite i gamberi. Lasciate cuocere per  circa 5  minuti avendo cura di mescolare accuratamente. Spruzzate con il vino bianco e lasciate evaporare. Unite i pomodori tagliati a metà, la paprika, il sale ed il prezzemolo e continuate  la cottura a fuoco dolce  per altri 5 minuti. Lasciate riposare almeno alcuni minuti prima di servire.

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
9 ottobre 2008 4 09 /10 /ottobre /2008 17:45

Ricetta apparentemente più complessa, ma in realtà facile da preparare ed estremamente gustosa.

Ingredienti:

8 fiori di zucca, 1 mozzarella da 100grammi, 2 filetti di acciughe, due uova, due cucchiai di birra, farina, sale e pepe q.b.
Lavate i fiori di zucca e poi lasciateli scolare. Nel frattempo tagliate a dadini la mozzarella, spezzettate le acciughe, aggiungete un po' di pepe e mescolate. In una ciotola battete  le uova con il sale, unite la birra e, poco alla volta,  la farina  fino ad ottenere un composto morbido ma denso. Farcite i fiori di zucca con il composto preparato con la mozzarella e le acciughe. Immergeteli nella ciotola contenente le uova battute con la farina e girateli in modo che il composto ricopra completamente i fiori di zucca. Friggete in abbondante olio bollente  e servite immediatamente
.

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
7 ottobre 2008 2 07 /10 /ottobre /2008 20:18

marzo-2010-010-copia-1.jpg

Questa preparazione puo' essere servita come antipasto oppure utilizzata per farcire i famosi 'tramezzini'. Inoltre potrete realizzare questa ricetta utilizzando il petto di pollo, ma anche parti di un pollo arrosto.
Ingredienti:
300 gr. di petto di pollo, un cespo di lattuga, un litro di brodo, 100 gr. di maionese, succo di limone, pepe e sale q.b.marzo-2010-005.jpg

Preparazione:
Portate ad ebollizione il brodo, adagiatevi il petto di pollo e lasciate cucinare per circa 15 minuti. Lasciate raffeddare il petto di pollo, adagiatelo su una superficie piana e tagliatelo a dadini.
Mettere il pollo in una insalatiera e condidelo con il limone. Unite l'insalata tagliata a striscioline, il sale, il pepe e la maionese. Mescolate delicatamente. Mettete in frigo e lasciate riposare per circa un'ora prima di servire.
 

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
4 ottobre 2008 6 04 /10 /ottobre /2008 19:35

Ecco una nuova ricetta. Si tratta di un piatto semplice, piuttosto 'classico' della cucina italiana. Io ve lo propongo, come sempre, nella mia variante personale.
Ingredienti:
un barattolo da mezzo chilo di fagioli, 3 cucchiai di olio di oliva, un pomodoro, mezza foglia di alloro, uno spicchio di aglio, un quarto di cipolla, peperoncino piccante q.b., un po' di dado, pasta.
Preparazione: mettete in una pentola l'olio e di seguito tutti gli altri ingredienti ed in ultimo i fagioli. Lasciate cuocere per 5 minuti, poi mescolate e continuate la cottura per altri 15 minuti a fuoco dolce.
Lessate la pasta, preferibilmente gli gnocchetti, scolate bene e rimettete la pasta nella pentola. Unite i fagioli preparati in precedenza e mantecate per qualche minuto.

 

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
12 luglio 2008 6 12 /07 /luglio /2008 14:54

Ecco un'altra ricetta tipica della cucina italiana. Io ve la propongo rivisitata secondo il mio gusto personale. In una variante che consente di utilizzare le vongole in barattolo, sicuramente meno gustose di quelle fresche, ma facilmente reperibili e soprattutto si prestano alla preparazione di un piatto veloce e gustoso.
Ingredienti:
un barattolo di vongole, dieci pomodorini, 400 grammi di spaghetti peperoncino piccante, aglio, prezzemolo, olio, sale. 

Mettete in una pentola olio, aglio, prezzemolo, peperoncino, i pomodorini tagliati a metà, le vongole e due cucchiai di acqua. Fate cuocere per alcuni minuti. Lessate gli spaghetti al dente, scolateli e versateli nella pentola contenente il condimento. Mescolate velocemente e  fate saltare  sulla fiamma per un paio di minuti.

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
12 luglio 2008 6 12 /07 /luglio /2008 14:36

I bucatini all'Amatriciana sono un piatto 'classico' della cucina laziale, di cui però esistono delle varianti. Io vi propongo la mia di variante:

Ingredienti:

500gr. di bucatini, un barattolo di polpa di pomodoro, un quarto di cipolla, 100 grammi di pancetta affumicata, formaggio pecorino e parmigiano, una spruzzata di aceto, un cucchiao di olio, sale e un po' di peperoncino piccante.
Affettate la cipolla, tagliate a dadini  la pancetta e mettete tutto a soffriggere con olio a fiamma bassa; quando le cipolle cominciano a diventare dorate ed il grasso della pancetta trasparente, aggiungete poche gocce di aceto e lasciate evaporare. Unite quindi il peperoncino ed i pomodori. Salate e fate quocerea fuoco vivo per circa  10 minuti.



Nel frattempo cucinate  i bucatini e scolateli bene, Rimettete  i bucatini nella pentola, aggiungete un po' di sugo e di formaggio e mescolate. Disponete la pasta nei piatti e condite con sugo ed altro formaggio.

Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
12 luglio 2008 6 12 /07 /luglio /2008 14:06

Ingredienti:

mezzo chilo di farina, un cubetto di lievito di birra, un barattolo di polpa di pomodori, una mozzarella da 200 grammi, acqua, zucchero, olio, sale, pepe.
Mettete la farina in una scodella dai bordi alti, al centro disponete il lievito sbriciolato ed un po' di acqua tiepida e cominciate a mescolare.




Aggiungete poi, un cucchiaio di olio, un cucchiaino di zucchero, un po' di sale, altra acqua e continuate a mescolare ed ad aggiungere acqua finchè non otterrete un composto morbido, a cui darete la forma di una palla. Spolverate con della farina, coprite con un panno e lasciate riposare al cado per almeno due ore.
Nel frattempo tagliate la mozzarella a piccoli pezzi, unite la polpa di pomodoro, sale, pepe ed un po di olio, amalgamate il tutto. mettete il composto in uno scolapasta affinchè perda tutto il liquido.
Riprendete l'impasto preparato e dividetelo in piccole parti della grandezza di un piccolo pugno. Con il matterello stendete l'impasto fino all'altezza di mezzo centimetro. Su una metà della pasta mettete il ripieno di mozzarella e pomodoro e chiudete. Tagliate a forma di mezza luna e sigillate bene i bordi aiutandovi con una forchetta.



In una padella mettete abbondante olio. Quando l'olio sarà ben caldo immergete i calzoni e fateli dorare su entrambi i lati.


Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento
22 giugno 2008 7 22 /06 /giugno /2008 12:54

 

Oggi voglio proporre una ricetta tipica della cucina italiana che sicuramente farà felice la mia amica Anne-Claude.

Il vantaggio indiscutibile di questo piatto è che  con una sola operazione avremo preparato un primo ed un secondo e, allo stesso tempo, avremo realizzato una variante semplice, gustosa ed alternativa alla classica scaloppina.

 

Ingredienti:

4 fettine di carne di vitello

4 cucchiai di formaggio pecorino e parmigiano mescolati

4 fettine di prosciuttella

alcuni chicchi di uva passa

uno spicchio d’aglio

un quarto di cipolla

un barattolo da mezzo chilo di pomodori

due foglie di basilico

olio, sale e pepe q.b.

 

Battete leggermente le fettine di carne, cospargetele di formaggio, uva passa e pepe. Coprite con una fettina di prosciuttella, arrotalate e chiudete con due stuzzicadenti o con del filo.

Mettete in una pentola l’olio, l’aglio e il quarto di cipolla intero. Fate dorare leggermente. Unite gli involtini e lasciateli colorare uniformemente. Dopo circa cinque minuti aggiungete il pomodoro frullato, un pizzico di sale e lasciate cuocere per almeno un’ora avendo cura di mescolare il sugo di tanto in tanto. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua  o di brodo caldo. Quando la carne risulterà morbida, controllate il sale, aggiungete le foglie di basilico, e fate cuocere per alcuni minuti. Il sugo dovrà risultare cremoso e non troppo liquido.

 

Se desiderate preparare anche un buon piatto di pasta non vi resta che scegliere il formato che preferite (io consiglierei penne, rigatoni o tortiglioni), lessare la pasta al dente e condirla con formaggio pecorino e, naturalmente, con  il sugo degli involtini
Repost 0
Published by grazia
scrivi un commento

Presentazione

  • : Cooking my Italian Recipes
  • Cooking my Italian Recipes
  • : Uno spazio per parlare di una delle mie grandi passioni: la cucina. Ma anche una pagina in cui parlare di tradizioni, eventi e curiosità legate all'arte culinaria. Se avete domande o proposte...siete i benvenuti!
  • Contatti

Google Translator

Ricette di cucina